Riciclare la pelle? Ora si può. Con Repelle.

Repelle è una start-up veneziana che ha rivoluzionato la moda utilizzando gli scarti di pelle nel pieno rispetto dell’ambiente. I fondatori, Evelino Leandro e Patrizia Fanton, hanno sviluppato questo brevetto internazionale spinti dall’aumento degli sprechi in un’era in cui le aziende sono alla ricerca di un prodotto perfetto da consegnare al consumatore.

Con l’obiettivo di diminuire la quantità di pellame interrata e bruciata, Repelle è un materiale composto interamente di pelle utilizzato per la produzione di scarpe, borse e molto altro di cui gli scarti ottengono un secondo ciclo di lavorazione per essere impiegati in altri settori merceologici.

La start up è 100% green: le emissioni di CO2 sono ridotte allo zero per la mancanza di acqua calda nel processo di produzione; i collanti utilizzati sono bio; non vi sono agenti aggiunti (tannini, cromo e fibre di alluminio); non vengono utilizzati diluenti o solventi per la pulizia degli utensili e dei macchinari.

Potresti leggere: